Celebrata da Victor Hugo nei Miserabili attraverso il personaggio eroico di Gavroche (vedi sotto la scena della morte nella trasposizione cinematografica di Tom Cooper del 2013) , quella del gamin de Paris fu tuttavia anche – stavolta in negativo – una delle prime figure di “giovane delinquente” dell’epoca contemporanea capace di accendere le inquietudini collettive e quindi di anticipare, per il suo impatto sull’immaginario, molte di quelle succedutesi nel corso del Novecento.

Su questo argomento,di Jean-Jacques Yvorel, un contributo dedicato all’immagine del gamin de Paris, da l’enfant aux pistolets dipinto da Eugène Delacroix nella celebre tela La Liberté guidant le peuple conservata al Louvre.

Clicca sotto per scaricare il file pdf:
Jean-Jacques Yvorel, De Delacroix à Poulbot, l’image du gamin de Paris
in Revue d’histoire de l’enfance «irrégulière», Numéro 4, 2002, pp. 39-72.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *